Documentazione, Patrimonio e Storia Atlantica

Le principali attività di ricerca di base di questo dipartimento si sviluppano negli ambiti di Storia Moderna, Storia Contemporanea e Storia Economica, abbracciando un periodo cronologico che va del XVI al XX secolo, analizzandolo da punti di vista sociali, politici ed economici. L'ambito geografico della sua attuazione è altresì ampio, con linee di analisi che coprono America e Africa, focalizzandosi sul caso della Spagna (e relativi collegamenti europei), con particolare attenzione data alle Canarie. Nella ricerca applicata e nel trasferimento delle sue attività si sottolinea lo studio, tra i vari temi, di: porti e comunità marittime, gestione delle risorse idriche, relazione tra le Canarie e l'industria ittica Sahariana, nascita dello Stato spagnolo nel XVIII secolo, memoria storica della repressione nelle Canarie e sindacalismo socialista spagnolo. L'analisi dei documenti e la conservazione del patrimonio relativo a tale contesto geografico e storico sono tra gli obiettivi principali del dipartimento. I risultati della sua attività di ricerca aspirano a prendere forma trasferendosi direttamente all'ambito dell'insegnamento, ma devono anche a supportare il rafforzamento della posizione delle Canarie in quanto nesso tra Europa, Africa e America, in linea con gli obiettivi principali e specifici della ULPGC e dello IATEXT.

Ricercatori: